• Attualità Politica

    Calamandrei, Montesquieu e l’ “occasionalismo costituzionale” #iovotono di Carlo Dore j.

    Piero Calamandrei

    L’Associazione Antonio Gramsci aderendo al comitato referendario contro la riforma costituzionale ospita nel suo blog i contributi dei compagni, degli amici e sostenitori della causa referendaria. Pubblichiamo oggi il contributo dal Blog di Carlo Dore j.

    “Quando l’assemblea discuterà pubblicamente la nuova Costituzione, i banchi del Governo dovranno essere vuoti; estraneo del pari deve rimanere il Governo alla formulazione del progetto, se si vuole che questo scaturisca interamente dalla libera determinazione dell’assemblea sovrana”.

    “Le leggi siano poche, semplici, chiare: affinché nessuno, per capirle, abbia bisogno di nessuno”.

    Continue reading

    Published by:
  • Attualità Politica

    La revisione costituzionale del rancore #iovotono di Luisa Sassu

    Immagine che ritrae le madri costituenti

    L’Associazione Culturale “Antonio Gramsci Cagliari” aderisce alla campagna referendaria del NO alla riforma costituzionale voluta dal governo Renzi. Nell’articolo che segue alcune riflessione sulla matrice politica e culturale di questa riforma e i link utili per aderire alla campagna referendaria.

    di Luisa Sassu

    Per capire quanto è lontana dalla Costituzione la revisione costituzionale del governo Renzi, basta osservare lo stile con cui è scritta: un articolato di pessima fattura, complicato, tortuoso, appesantito da continui rinvii come fosse un qualunque regolamento e non la legge fondamentale dello Stato.

    Continue reading

    Published by:
  • Attualità Politica

    Dal voto alle donne alle ‘quote rosa’: la crisi della rappresentanza di Laura Stochino

    abbiamo dedicato la nostra tessera all'anniversario dei settant'anni dal voto alle donne

    abbiamo dedicato la nostra tessera all’anniversario dei settant’anni dal voto alle donne

    Il martirio delle nostre eroine, la lotta magnifica delle nostre donne ci permettono di affermare che la grande conquista da noi ottenuta: il diritto di eleggere e di essere elette non ci è stato elargito, ma è stato un giusto riconoscimento dei nostri meriti.

    Rita Montagnana, Noi Donne 1946

    Il 1 Febbraio 1945 viene emanato il decreto che sancisce il diritto di voto alle donne, alcuni mesi dopo la legge viene modificata e ampliata: le donne avrebbero esercitato anche il diritto dell’elettorato attivo. Il 2 Giugno 1946 le donne votano per la prima volta il quesito referendario sulla scelta della forma di Stato e l’assemblea costituente. Sono passati settant’anni, per molti aspetti quella data segna un percorso di continuo progresso e liberazione, per altri è l’apice di qualcosa d’irripetibile. Quella non fu una battaglia dell’ultima ora, una conquista concessa dalla politica maschile, ma l’epilogo positivo della straordinaria partecipazione delle donne alla lotta partigiana in tutte le sue forme. Continue reading

    Published by:
  • Politica

    Benvenuti nel blog dell’Ass. Antonio Gramsci Cagliari

     

    Prima tessera Associativa Ufficiale dell'Associazione Antonio Gramsci Cagliari

    Prima tessera Associativa Ufficiale dell’Associazione Antonio Gramsci Cagliari

    Il circolo Antonio Gramsci di Cagliari si costituì nel 1991, contemporaneamente allo scioglimento del PCI, come prima sezione cittadina del PRC presso la vecchia sede della FGCI in Via XX settembre, quindi andò a insediarsi a Is-Mirrionis in Via Brigata Sassari. Nel 1995 si trasferì nel quartiere di Castello, poi tornò due anni dopo nel Quartiere di Is Mirrionis (in Via Cortoghiana) per trasferirsi infine, nel 2003, presso l’attuale sede di via Doberdò 101, dove attualmente ha sede l’Associazione Antonio Gramsci Cagliari. Grazie all’entusiasmo dei giovani universitari iscritti al circolo e interessati, oltre che alla militanza, anche all’approfondimento culturale e alla formazione politica, nel 2010 viene fondata l’associazione culturale e circolo del cinema FICC “Antonio Gramsci Cagliari”. Un’associazione studentesca che ha l’obiettivo di divulgare e approfondire il pensiero e l’opera del filosofo sardo Antonio Gramsci e più in generale la tradizione del pensiero marxista.

    Continue reading

    Published by: